martedì 8 gennaio 2013

Ravioli di gamberi al vapore


Questi splendidi ravioli al vapore non li ho fatti io bensì il mio maritino, è stato veramente bravo, nulla da invidiare a quelli di Ping, il nostro ristoratore cinese preferito, l'unica difficoltà che abbiamo incontrato è stata in fase di cottura, abbiamo usato per la prima volta la classica vaporiera cinese, dopo vari tentativi abbiamo azzeccato il tempo di cottura e mangiato dei ravioli di gamberi fantastici.
Come ben sa chi frequenta i ristoranti cinesi, i ravioli di gamberi non sono ripieni solo di gamberi ma anche di carne di maiale tritata, mi raccomando di usare prodotti di ottima qualità solo in questo modo il gusto è garantito!
Bon appetit...

Ingredienti per l'impasto: 250 g di farina, 150 ml di acqua, sale
Ingredienti per il ripieno: 150 di carne di maiale macinata, 50 g di gamberi freschi sgusciati, 1 carota,
100 g di cavolo cinese (noi cavolo comune), 1 scalogno, zenzero fresco, 2 cucchiai di salsa di soia, erba cipollina.
Procedura: preparare innanzi tutto la pasta impastando acqua e farina con un pizzico di sale  fino  ad ottenere un impasto liscio ed elastico, porre l'impasto in frigo per almeno mezz'ora, nel frattempo tritare finemente il cavolo, la carota e lo scalogno, sminuzzare i gamberi e mescolarli con la carne di maiale, aggiungere il cavolo, la carota e lo scalogno, grattugiare sul composto lo zenzero fresco, attenzione a non esagerare  basta un grammo o due a secondo dei gusti, aggiungere la salsa di soia e l'erba cipollina, amalgamare gli ingredienti e lasciar riposare in frigo per circa mezz'ora, passato il tempo prendere la pasta, stenderla e ritagliare dei cerchi di circa sette cm di diametro, versare un cucchiaino di composto in ciascun cerchio fino a finire gli ingredienti, chiudere i ravioli nel modo che si preferisce, noi abbiamo optato per il classico raviolo di gambero del ristorante cinese, cuocere i ravioli nella vaporiera cinese posta in una wok con due dita di acqua, avendo cura di porre una foglia di lattuga  tra i ravioli e la base della vaporiera, cuocere per 12-15 minuti.

13 commenti:

  1. Melavigliosi lavioli al vapole! plossima volta....ASSAGGIALE!

    RispondiElimina
  2. mi piacciono un sacco, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. ciao Ludo,complimenti una ricettina niente male,sono molto invitanti !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, si sono veramente invitanti!

      Elimina
  4. Ciao Ludo, buon Anno!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. però! il tuo maritino cosa non riesce a fare!!! Questi me li gusterei anch'io, peccato non abitare vicine (peccato per me, naturalmente!).
    Un abbraccio ed un buonissimo anno :))

    RispondiElimina
  6. ciao Ludo... allora finisce "sta dieta"? ;))
    Un abbraccione e a presto

    RispondiElimina
  7. Ma che bravi questi mariti che cucinano! Comunque io i ravioli di gamberi li adoro e me li cucinerò io ;) visto che mio marito è negato ai fornelli hahaha. complimenti, a presto. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina